[imc-abruzzo] R: Re: R: Re: feature

laraje a libero.it laraje a libero.it
Dom 18 Mar 2012 11:51:06 PDT


>Si pero' cazzo lareje, applicare il metodo del consenso con te, per  me,
>e' un gran premio della montagna :) ... per fortuna che ci sta' azazel
>

... eh ehé, guarda che le salite so faticose ma dall'alto c'è tutto un altro 
panorama... 
Vabbò, comunque nella feature i link ancora non si aprono tutti (quello del 
manifesto non va alla pagina e quello dei fatti passati di teramo e poi 
qualcun'altro), li ho corretti nell'ultima versione su riseup.
 Se hai tolto il link sul servizio di Martinsicuro allora la parte di feature 
in cui si dice "Guardare oltre le righe dei quotidiani e le messe in scena dei 
reporter televisivi locali che intervistano ad arte le persone riducendole ad 
attori dell’indefinita e degradante poltiglia che è la rappresentazione 
mediatica de “la gente comune”." a chi si riferisce. Penso che era anche in 
relazione al servizio. Poi come sta scritto adesso sembra che a Martinsicuro 
non sia stata concessa la piazza per ordine pubblico, invece di Giulianova. 
Io cambierei così:

Dopo il “tentato” banchetto di Casapound a Giulianova era in programma per la 
settimana seguente un altro presidio dei fascisti a Martinsicuro accolto in 
malo modo ancor prima che si svolgesse (http://abruzzo.indymedia.
org/article/9414) ed è stato vietato per motivi di ordine pubblico (http://www.
tvpitalia.it/VideoPlay.aspx?uid=8b7acac6-bdfa-4ad0-b509-70cb68156f7c). Negli 
stessi giorni i fascisti vengono accolti in malo modo anche nel loro stesso 
paese, tant’è che si lamentano che qualcuno abbia fatto scritte contro loro nei 
pressi dell’attività di una militante e luogo di lavoro di più loro tesserati 
(http://abruzzo.indymedia.org/article/9418). Il 17 marzo infine Casapound 
riprova a fare un banchetto a Giulianova, pubblicizzando abbondandemente 
l'iniziativa, ma il presidio viene impedito per motivi di ordine pubblico ( 
http://abruzzo.indymedia.org/article/9454)






Maggiori informazioni sulla lista imc-abruzzo