[indy-roma] sconforti varii

fabs lefab a autistici.org
Sab 8 Maggio 2010 01:16:12 PDT


alice ha scritto:
> Risolvere con un post (questo: https://roma.indymedia.org/node/20074 ) 
> la questione del Villaggio non mi rende pienamente felice.
>   
tanto per chiarezza:
io non ho capito proprio che cosa è successo.
io avevo capito che si faceva la feature tant'e' che ieri ti ho girato 
anche un audio registrato da ror.
tutto il resto è naturale che lo condivido e se dipendesse da me sta 
questione era da risolvere "diversamente".
ma tant'e' ormai le "malefatte" di quel postaccio sono talmente tante 
che er giorno che je se cala è fin troppo tardi.
libera di disiscriverti ma continuo a non capire i motivi di questo 
blackout.
per come la vedo io quello che proponete tu e vincent (come altre/i 
iscritti) a me va bene di default, visto il clima di fiducia che c'è.
e non credo che qualcun abbia detto NO. e anche se avesse detto quel no 
per me doveva salire lo stesso.

adieu.
> Nonostante mi diciate che sono una bacchettona non penso che pensiate 
> sul serio che lo sia, o che lo sia invece il buon Vincent.
> Che un posto si mostri al mondo come una cosa di movimento, occupata, 
> autogestita e proponga un certo immaginario, lo trovo quantomeno schifoso.
> Mi turba un po' vedere che non è così che l'opinione comune pensa: 
> parliamo di sesso consensuale? parliamo di ragazze gratis fino alle 24? 
> ma de che stamo a parlà?
> E' vero che le lotte sociali abbiamo smesso da un po' di farle, che 
> l'informazione indipendente non la famo noi ma repubblica.it e che il 
> movimento è tutto meno che scevro da sessismo (non che io non sia per 
> nulla sessista, anzi, mica vivemo in un acquario) però checcazzo.
> Forse c'è bisogno di due analisi, tra noi, ma anche per l'esterno. 
> Finché si fanno battute varie tra noi, sticazzi, tanto che l'ambiente 
> sovversivo viva una miseria inenarrabile lo sapemo e non è certo dovuto 
> alle battutine, ma a comportamenti, atti e fatti.
> Ma quel flyer comunica con l'esterno: ora, che all'esterno si veda 
> associare (quel tipo di*) inculata e antifascismo a me fa rate.
> L'antifascismo è una questione di piacere e a me dispiace sempre vedere 
> usato il corpo delle donne, figuramose pe fa soldi su una serata, 
> soprattutto se si dà al tempo stesso connotazioni di movimento.
> Detto questo, l'unica critica che accetto è che al villaggio la gente ce 
> andrà comunque...ma se il villaggio cambiasse stile dei flyer magari je 
> se aprirebbe pure un po' er cervello.
> Bella,
> io comunque a sto punto me iscrivo ad amici.
>
> * se fosse stato inserito in un flyer così 
> <http://img.over-blog.com/495x700/1/70/48/27//voisins_c_couleurs_web700.png>...ma 
> magari!
> _______________________________________________
> Imc-roma mailing list
> Imc-roma a lists.indymedia.org
> http://lists.indymedia.org/mailman/listinfo/imc-roma
>
>   



Maggiori informazioni sulla lista Imc-roma