[Italy-editorial] Re: [imc-italy] ftr tsunami

FireGarden firegarden at autistici.org
Wed Dec 29 04:57:43 PST 2004



margherita wrote:
> non quotot nessuno perchè come al solito arrivo "dopo i fochi", quindi 
> parere veloce su questo tred..
> 
> credo che una ftr impostata sulla "cronaca nera" non sia utile, o meglio, se 
> rispecchia la sensibilità di chi fa indy allora ok, però se si vuole provare 
> a dare un taglio diverso, più approfondito, o almeno un altro punto di 
> vista, mettere morti, numeri, statistiche non è altro che un copia e 
> incolla..mi sembra che cmq questa passaggio sia stato sentito da tutt*, 
> quindi sorvolo..
> 
> sono stranamente d'accordo con elettrico ;), sarà una questione di cinismo..
> e mi è sembrato che kyrara abbia centrato quello che a me mi fa più 
> incazzare in assoluto, ossia che tutti media si stanno preoccupando dei 
> villaggi turistici e dei poveri turisti che passano il capodanno alle 
> Maldive, piuttosto che delle conseguenze che ci saranno, dalle scosse di 
> assestanmenteo (un quinto/sesto grado), fino al fatto che se da noi ci 
> vogliono alcuni anni per repristinarer uno stato di catastrofe, nelle zone 
> più colpite, passeranno i decenni...problema che va dai livelli sanitari 
> (epidemie) a quelli strutturali..
> 
> si lo so che lo sappiamo tutti, quindi scusate il pippone..
> 
> altra cosa è il livello sensazionale che copre quello della pratica..sono 
> tutti sconvolti per il mare moto, ma chi e come farà qualcosa? quali sono i 
> finanziamenti che stanzieranno per la bonifica/ricostruzione? quali le 
> potenze che speculeranno su questa tragedia? quali ci hanno già speculato 
> sopra?
> oltre ai giornali che si stanno litigando il servizio più patetico o la foto 
> più tragica..porcoildio degli sciacalli...
> 
> è una ftr complessa...
> 
> 
> my 2 cents
> k

ecco io nellemie due mail precedenti volevo dire esattamente questo.
solo che siccome sconoscio l'italiano e non sono in forze mentali adatte 
per pensare in maniera ordinata ho scritto quello che ho scritto.
cmq si, dovremmo/dovreste/dovrebbero farla cosi.

il pompante



More information about the Italy-editorial mailing list